Da Venezia, Verona, Viareggio, passando per… la Marca Trevigiana!

Da Venezia, Verona, Viareggio, passando per… la Marca Trevigiana!

 

Come in altre storiche realtà di punta del Carnevale nazionale anche nella Marca Trevigiana tornano alcuni degli appuntamenti più sentiti del tradizionale calendario dell’Associazione Carnevali di Marca, si torna quindi a respirare aria di festa!

 

Treviso e Pieve del Grappa nello scorso fine settimana hanno aperto la rassegna con grande successo di pubblico, ora tocca a Vittorio Veneto, Carbonera, che si uniranno a Treviso nel weekend, e Conegliano che celebrerà come di consueto il Martedì Grasso, sempre in accoppiata con Treviso.

Se da una parte non possiamo ancora godere del piacere e dell’aria di festa di una sfilata, dall’altra poter vedere e ammirare i carri allegorici da vicino nella loro maestosità potrà trasformarsi in un momento di vera gioia e stupore: una ventina sono i gruppi e i carri coinvolti nel progetto, gruppi che si sono fatti trovare pronti nonostante la stagione non promettesse al meglio, gruppi che sono riusciti a tenere saldo il timone nonostante le difficoltà che molte associazioni hanno vissuto negli ultimi due anni.

A Treviso sarà un lungo weekend da sabato fino a martedì con la Loggia allestita a Villaggio delle Fiabe che tanto ha dimostrato di incantare grandi e piccini! Un viaggio in un ambiente che profuma di tenerezza di infanzia e di ricordi…

Ma torneranno anche la mongolfiera gigante, le bici pazze di Lex Serafo, il mondo del Circo Fatato della Compagnia Teatrale Barbamoccolo e le magie di Gino & Max.

Sabato e Domenica dalle 10 alle 17 e Martedì dalle 14.30.

Domenica 27 Febbraio gli appuntamenti triplicano: dalle 14.30 Carbonera in Piazza Fabris (davanti al Municipio), grazie alla collaborazione con lo Sporting Club di Vacil, i bimbi potranno godere di un pomeriggio ricco di giochi, premi, frittelle e magia!

A Vittorio Veneto in Piazza del Popolo, Largo Felice Cavallotti e lungo il controviale della Vittoria si alterneranno dalle 14.30 clown, trampolieri, artisti ‘pazzi’ e musica per tutti i bimbi… Anche il Circo Fatato farà tappa nella Città Vittoriese che ci introdurrà in uno spaccato scientifico riguardante il mondo delle fate: vivono intorno a noi, basta solo guardare con attenzione… i bimbi avranno prove inconfutabili della loro esistenza!

A Treviso, immersa nella Giornata Ecologica, con uno scenario speciale come il Mercatino dell’Antiquariato in Borgo Cavour, le Piazze colorate dal Carnevale si moltiplicheranno fino a diventare ben 5. Piazza Mazzini, Borgo Cavour, Piazza Borsa, Piazza Duomo e la centralissima Piazza dei Signori!

Martedì chiude il calendario, almeno quello tradizionale, Conegliano: dalle 14:30 per le vie del centro lungo via Mazzini, viale Carducci e corso Vittorio Emanuele i bimbi troveranno magia, equilibrismo, trampolieri e… la Scuola di circo!

Tutti i bimbi, rigorosamente in maschera, potranno provare l’emozione di vedere artisti all’opera, diventare piccoli maghi, immergersi in bolle giganti… che corrono su un piccolo e divertente carretto! Oltre al Circo Fatato ci sarà anche la musica dei ‘The Bebidens’ ad animare il pomeriggio, con canti e balli che faranno divertire grandi e piccini!

L’Associazione Carnevali di Marca non ha certo dimenticato il mondo dei carri allegorici e dei gruppi mascherati che storicamente hanno animato le vie della Marca essendo la vera anima del Carnevale: quindi molti carri mascherati, raffigurazioni, caricature saranno presenti in forma statica nelle piazze e vie delle tre manifestazioni di Treviso, Vittorio Veneto e Conegliano.

Ricordiamo che come tutti gli anni l’ingresso sarà gratuito ma stavolta regolamentato per creare in sicurezza un emozionante momento di socializzazione e serenità, nel rispetto delle normative anti-Covid vigenti e nel segno della tradizione carnevalesca.

Sarà quindi necessario indossare la mascherina durante gli spettacoli e possedere Green Pass rinforzato.

Le manifestazioni diffuse organizzate da Carnevali di Marca sono il segno dei tempi che cambiano ma anche della forza del Carnevale, una tradizione che ha ancora molto da dare ai nostri bimbi, segno del ritorno al gioco come un sogno e all’immaginazione, alla socializzazione e alla condivisione di spazi e momenti.

Tags:
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.