Disciplinare tecnico

L’associazione Carnevali di Marca, vuole offrire il proprio contributo per la buona riuscità delle Sfilate carnevalesche che riempirianno tutte le paizze della Provincia di Treviso e non solo.

Coltivare la cultura della sicurezza, non è una cosa banale, ma non è nemmeno un facile obiettivo.  La volontà del direttivo  è quella di suggerire ai capigruppo e ai loro gruppi quali possano essere gli accorgimenti che possono eseere fondamentali costruzione del carro allegorico e alla messa in opera dei dispositivi per la sicurezza.

Molti distinguo vanno fatti, ma la volontà della associazione è quella di produrre un disciplinare tecnico per accettazione dei gruppi e i carri alle sfilate targate Carnevali di Marca.

LINEE GUIDA PER IL RISPETTO DELLE NORME TECNICHE DI SICUREZZA

1. In caso di utilizzo di gruppo elettrogeno lo stesso dovrà essere debitamente sorvegliato ed opportunamente isolato dal resto del carro. In ogni caso ci dovrà essere un responsabile (indicare nome e cognome) pronto ad intervenire;

2. Se il gruppo elettrogeno non fosse alimentato a gasolio, il pulsante di spegnimento dovrà essere facilmente accessibile, sorvegliato ed, eventualmente, opportunamente protetto con schermo  anti-fiamma;

3. L’impianto elettrico, se esistente, a corredo del carro dovrà essere a regola d’arte secondo la L. 186/1968 (cavi) e L.46/90 (quadro elettrico con salvavita e pulsante di sgancio). Lo stesso responsabile del gruppo elettrogeno deve essere pronto ad intervenire anche sul pulsante di sgancio  del disgiuntore termico qualora il G.E. ne sia dotato;

4. Ogni carro dovrà essere dotato di almeno n. 3 estintori (data di controllo ≤ 6 mesi) da 5 Kg di carica  – Tipo A, B, C – di cui uno alloggiato nella cabina guida del mezzo e gli altri alloggiati a Sx e Dx del carro e ben visibili e raggiungibili anche da terra;

5. La velocità massima dei carri durante la sfilata dovrà essere a passo d’uomo, anche nei tratti di trasferimento, munendosi al contempo dei dovuti supporti e/o scorta;

6. Particolare attenzione dovrà essere prestata al numero massimo di persone sul carro, che potranno sostare esclusivamente sulle parti fisse dello stesso, con il divieto assoluto di stazionare sulle parti a sbalzo e/o sporgenti, inoltre, dovranno essere adottati tutti gli opportuni accorgimenti contro il rischio di cadute accidentali od a altri incidenti;

7. Divieto assoluto di usare sul carro fiamme libere, fuochi d’artificio o altre fonti di calore;

8. Divieto assoluto di bere alcolici durante il percorso delle sfilate. Valgono comunque le norme previste dal nuovo Codice della Strada in materia di guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di droghe.

9. Divieto assoluto di salire/scendere dal mezzo utilizzato per il traino del carro mentre lo stesso è in movimento. Divieto di sostare sul gancio di traino del carro in prossimità della motrice.

10.  Le motrici se dotate di targa, dovranno essere in regola con la normativa del codice della strada (assicurazione e revisione). L’autista (evitare neo patentati) deve essere in possesso di patente tipo “B” o di grado più elevato.

11.  Durante la sfilata i partecipanti dei carri allegorici, per ragioni di sicurezza, non dovranno lanciare sugli spettatori sostanze nocive e/o dannose;

12.  Le ruote dei carri allegorici devono essere coperte lungo tutto il perimetro in modo da evitare potenziali rischi di investimento o schiacciamento;

13.  Il Capo carro vigilerà e ne sarà responsabile, durante il percorso della sfilata, della sicurezza degli spettatori posti ai bordi della strada. Pertanto provvederà, nel momento del passaggio, in collaborazione con il Servizio d’Ordine, se esistente lungo il percorso, a limitare eventuali condizioni di pericolo;

14.  Cassetta di pronto soccorso aggiornata

15.  L’Ente promotore della Sfilata declina ogni responsabilità per danni a persone e/o cose provocate dai gruppi e/o carri allegorici.

Sul carro e a disposizione dell’Ente promotore, si dovrà essere in possesso di:

a)     Dichiarazione di corretto montaggio della struttura (a cura del capogruppo o rappresenntante legale) indicante le caratteristiche del carro (altezza, larghezza, lunghezza), indicazione dei materiali (cartapesta, gommapiuma, ecc), nome del guidatore con fotocopia patente, eventuale fotocopia assicurazione motrice se il mezzo è dotato di targa, numero persone montate previsto su carro ed eventuali minori

b)    Collaudo sottoscritto da un tecnico abilitato (con foto e descrizione tecnica struttura)

c)     Dichiarazione di conformità dell’eventuale impianto elettrico utilizzato sul carro allegorico. I gruppi elettrogeni più recenti hanno già un quadro installato con prese CE e disgiuntore termico. Pertanto è sufficiente la fotocopia delle certificazioni del gruppo elettrogeno.

Eventuale

Per la partecipazione dei gruppi, i responsabili dovranno presentare entro l’inizio della sfilata:

•        Dichiarazione nella quale il rappresentante si assume in proprio la responsabilità e l’onere di eventuali danni a persone o cose susseguenti ad incidenti che, per colpa dei partecipanti alla sfilata, si potrebbero verificare durante la sfilata.

I commenti sono chiusi