DOMENICA 11 FEBBRAIO: I CARNEVALI DI MARCA FRA TRADIZIONE (VITTORIO VENETO) E NOVITA’ (CORNUDA)

Nell’ultima domenica di carnevale sono due le sfilate del circuito Carnevali di Marca pronte a calamitare l’attenzione dei bambini… di ogni età. L’appuntamento, come vuole tradizione, è a partire dalle 14.30 dell’11 febbraio nelle vie del centro di Vittorio Veneto per la sfilata di carri allegorici che sarà presentata da Roberto Biz e Federico Campodall’orto e trasmessa in diretta da La Tenda Tv. Ecco i 19 gruppi che hanno annunciato la loro presenza allo spettacolo vittoriese, con i rispettivi temi: Majorettes di Prata di Pordenone (gruppo a piedi), scuole materna Pollicino e Manzoni Vittorio Veneto (Anche gli alieni leggono), gruppo Asd Solaria pattinaggio (La gallina brasiliana), gruppo parrocchia Cer Soligo (I figli dei Flintstones), scuola materna Camerotto Santa Lucia (Masha e Orso), gruppo Parigo X Parè di Conegliano (Preti e suore in discoteca), gruppo Ceod di Cozzuolo (Dalla terra fertile…), gruppo Combricola (Modena Park Live), Cartamodelle (costumi di carnevale in carta riciclata), gruppo Simpatia di Cozzuolo (il Panevin), Scuola enologica Cerletti (Finché c’è Cerletti c’è Prosecco), gruppo carro Bagnolo (Shrek), gruppo Fon Fierun Corbanese (I cavalieri del drago), gruppo carro parrocchia di Nervesa (Sulle ali della magia), Cusignana Colombere (Laggiù in mezzo al mar), Coriandolando per Pieve (L’impresa Edilfiac), gruppo Chions Tuttinsieme (Alla corte di Re Carnevale), gruppo Dal Santo di Prata di Pordenone (L’Arca di Noè) e gruppo genitori Scuola primaria Anna Frank di Pero (Noi come i Maya).

Quest’anno, per la prima volta, è entrato nel circuito dell’associazione Carnevali di Marca anche lo storico “Carnevale del Crostol” di Cornuda, organizzato dalla Pro Loco e distribuito su quattro giorni con luna park e due sfilate di carri (la prima domenica 11 e la seconda martedì 13). Domenica, a partire dalle 14.00, sfileranno tredici carri, il primo dei quali con tema a sorpresa a cura della Pro Loco di Cornuda. Gli altri gruppi: San Gaetano Montebelluna (I prigionieri siamo noi), gruppo Nervesa (Topolino e i suoi amici), Castelfranco Veneto (I Looney Tunes), gruppo festeggiamenti Sernaglia (Al momento, guardati anche alle spalle), gruppo Alpini scuola materna Sernaglia (C’era una volta), gruppo Falzè (Il ritorno della dea medusa), Pro Loco Caerano San Marco (Il volo in festa), Nogarè di Crocetta del Montello (Asterix e Obelix), gruppo Santa Mama di Crocetta (Noi del Circo di Mosca), Amici Susegana (I pirati), Santa Maria della Vittoria (Il libro della giungla), gruppo Montebelluna (Il regno dei vichinghi).

Nel corso delle sfilate saranno messi in vendita, al prezzo di due euro l’uno, i biglietti della Lotteria dei Carnevali di Marca. Per ogni tagliando venduto, l’associazione devolverà 5 centesimi a sostegno di associazioni solidali che le saranno segnalate dagli amministratori locali. Il montepremi della Lotteria 2018 ammonta a 20.000 euro e il primo premio è una Opel Advance Coupé. L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà sabato sera 17 marzo nell’oratorio Giovanni Paolo II di San Vendemiano durante il Galà di chiusura dei Carnevali di Marca.

Per essere sempre aggiornati sul calendario delle sfilate si possono consultare il sito istituzionale dell’associazione www.carnevalidimarca.it, la pagina Facebook “Associazione Carnevali di Marca Treviso” e, per la sola sfilata di Treviso, anche la pagina “Carnevale Trevigiano Martedì 13 febbraio”. Gli hashtag consigliati sulle pagine social sono #carnevalidimarca2018 e #carnevaletrevigiano2018.

Commenti chiusi