SPLENDE IL SOLE SUI CARNEVALI DI MARCA 2017: IN 8.000 ALLE SFILATE DI BIBANO DI GODEGA E SUSEGANA

Susegana1

Bibano3

Bibano4

Susegana5

Susegana2

L’ennesima giornata di sole ha illuminato la seconda domenica dei Carnevali di Marca edizione 2017. Dopo l’ottimo esordio del 22 gennaio a Tarzo, la carovana carnevalesca si è sdoppiata nel pomeriggio di domenica 29 allietando il pomeriggio nel centro di Susegana (in collaborazione con la Pro Loco) e in quello di Bibano di Godega di Sant’Urbano. In totale, secondo le stime degli organizzatori, sono state 8.000 le persone che hanno assistito alle due sfilate: circa 5.000 a Bibano, circa 3.000 a Susegana. Tra queste c’erano gli amministratori comunali, a partire dai sindaci Vincenza Scarpa di Susegana e Alessandro Bonet di Godega di Sant’Urbano. Applausi per tutti i protagonisti dei carri e dei gruppi mascherati, naturalmente, ma soprattutto per i carri realizzati dalle scuole e per questo con tantissimi bambini “a bordo”.
Ecco i gruppi che hanno sfilato, presentati rispettivamente da Silvano Dal Bo e Moreno Meneguz a Susegana e da Roberto Biz a Bibano. Susegana: Parrocchia di Bocca di Strada, Fontanelle, Alpini e scuola materna di Sernaglia della Battaglia, Cusignana Colombere, Catena giramondo, San Gaetano, Pro Loco di Montebelluna, Santa Mama Pro Loco Ponzano, Amici di Falzè di Trevignano, parrocchia di Nervesa della Battaglia, Amici di Susegana.
Bibano: Cordignano Splendidi eventi, Grest di Bibano, le scuole dell’infanzia di Godega, Bibano e Pianzano, gruppo Coriandolando per Pieve di Soligo, Amici di Quarto d’Altino, scuola dell’infanzia Camerotto di Santa Lucia di Piave, gruppo festeggiamenti Sernaglia, gruppo Genitori scuola materna Soligo, gruppo carro mascherato Bagnolo, gruppo FonFierun Corbanese e gruppo Dal Santo di Prata di Pordenone.
I temi dei carri sono stati i più svariati: dal mondo delle fiabe ai pirati, da Walt Disney e i suoi personaggi a cartoon del terzo millennio come Kung Fu Panda, i Minions o Masha e Orso, dalla natura fino a un film a suo modo “cult” come “Pierino contro tutti”.

A fianco delle sfilate cammina anche quest’anno la Lotteria di beneficenza dei Carnevali di Marca, che vanta un montepremi del valore di 20.000 euro e come primo dei 50 premi in palio un’automobile Opel Corsa Enjoy Coupé. Al di là dei premi, la lotteria ha una forte valenza sociale: per ogni biglietto da 2 euro venduto, i Carnevali di Marca devolveranno 5 centesimi a enti e associazioni di solidarietà segnalati all’associazione dalle Amministrazioni comunali del territorio. Più saranno i ticket acquistati e maggiore sarà la cifra messa a disposizione per questa finalità. L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà nel corso del Galà di chiusura in programma sabato 1° aprile a San Vendemiano.

Archiviate le sfilate di Tarzo, Bibano di Godega e Susegana, il programma dei Carnevali di Marca 2017 proseguirà domenica prossima 5 febbraio alle 14.30 addirittura con un triplo appuntamento: la gioia e l’energia del carnevale saranno presenti a Pieve di Soligo e, in collaborazione con le rispettive Pro Loco, a Giavera del Montello e Villorba. Calendario completo sul sito ufficiale www.carnevalidimarca.it, aggiornamenti e foto anche sulla pagina Facebook dell’associazione Carnevali di Marca Treviso.

CARNEVALI DI MARCA 2017: VIA AL SECONDO WEEKEND DOMENICA 29 SFILATE A BIBANO DI GODEGA E SUSEGANA CON 23 TRA CARRI E GRUPPI MASCHERATI

Archiviato l’ottimo esordio di domenica 22 gennaio a Tarzo, la carovana dei Carnevali di Marca è pronta a “sdoppiarsi” per la prima di una serie di occasioni. Domenica 29 gennaio a partire dalle 14.30 saranno due i centri della sinistra Piave trevigiana “contagiati” dall’allegria di carri allegorici, gruppi mascherati, musica e coriandoli. Si tratta di Bibano, località di Godega di Sant’Urbano che di anno in anno si alterna con Pianzano per ospitare le sfilate, e di Susegana. Questa seconda manifestazione è frutto della collaborazione tra la Pro Loco e l’associazione Carnevali di Marca.

Ecco l’elenco dei 23 tra carri e gruppi che sfileranno nell’ultima domenica di gennaio. A BIBANO, presentati da Roberto Biz, animeranno il pomeriggio l’associazione Cordignano Splendidi eventi (tema del carro: Peter Pan), il gruppo mascherato a piedi del Grest di Bibano, le scuole dell’infanzia di Godega, Bibano e Pianzano (Il mondo delle api), gruppo Coriandolando per Pieve di Soligo (Biancaneve e i sette nani), Amici di Quarto d’Altino (Cavalcando il carnevale), scuola dell’infanzia Camerotto di Santa Lucia di Piave (Masha e Orso), gruppo festeggiamenti Sernaglia (Walt Disney re dei cartoni), gruppo Genitori scuola materna Soligo (I Minions), gruppo carro mascherato Bagnolo (Raperonzolo), gruppo FonFierun Corbanese (Kung Fu Panda) e gruppo Dal Santo di Prata di Pordenone (La Magia del bosco). La zona maggiormente interessata dal passaggio di carri e gruppi sarà quella di via Marconi e limitrofe.

A SUSEGANA, presentati da Silvano Dal Bo, sfileranno il gruppo carro della parrocchia di Bocca di Strada e Santa Maria (A tutta birra), gruppo carro Catena Giramondo (L’allegro chirurgo), gruppo Cusignana Colombere (India… che meraviglia!!!), Scuola materna Maria Assunta di Fontanelle (Un carro armato… di allegria), gruppo Amici di Musano, gruppo carro parrocchia di Nervesa (Il mondo incantato tra principi e draghi), gruppo carro Giovani San Gaetano (Vi racconto una fiaba), gruppo carro Alpini scuola materna di Sernaglia (Il mondo di Alice), gruppo carro Amici di Susegana (I Pirati!), gruppo amici Falzè di Trevignano, Pro Loco di Montebelluna e Pro Loco di Ponzano. La zona maggiormente interessata dal passaggio dei carri sarà quella di piazza Martiri della Libertà e zone limitrofe.

Oltre alle sfilate, è confermatissima anche quest’anno la Lotteria di beneficenza dei Carnevali di Marca, che vanta un montepremi del valore di 20.000 euro e come primo dei 50 premi in palio un’automobile Opel Corsa Enjoy Coupé. Al di là dei premi, la lotteria ha una forte valenza sociale: per ogni biglietto da 2 euro venduto, i Carnevali di Marca devolveranno 5 centesimi a enti e associazioni di solidarietà segnalati all’associazione dalle Amministrazioni comunali del territorio. Naturalmente, più saranno i ticket acquistati e maggiore sarà la cifra messa a disposizione per questa finalità. L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà nel corso del Galà di chiusura in programma sabato 1° aprile.

Dopo le sfilate di Bibano di Godega e Susegana, il programma dei Carnevali di Marca 2017 proseguirà domenica 5 febbraio addirittura con un triplo appuntamento: la gioia e l’energia del carnevale saranno presenti a Pieve di Soligo e, in collaborazione con le rispettive Pro Loco, a Giavera del Montello e Villorba. Calendario completo sul sito ufficiale www.carnevalidimarca.it, aggiornamenti anche sulla pagina Facebook dell’associazione Carnevali di Marca.

PRIMO APPUNTAMENTO DOMENICA 22 GENNAIO ALLE 14.30 A TARZO

Pronti, via. Domenica 22 gennaio alle 14.30, nel centro di Tarzo, inizieranno le sfilate di carri allegorici inserite nel calendario dei Carnevali di Marca. In più occasioni, le manifestazioni saranno realizzate dall’associazione omonima in collaborazione con le Pro Loco, come a Tarzo dove saranno di scena dodici tra carri e gruppi nell’àmbito della Festa della Candelora: animeranno il pomeriggio, presentati da Moreno Meneguz, la Scuola di ballo di Tarzo con le sue coreografie, il gruppo di Corbanese con il carro sul tema Kung Fu Panda, gruppo di Nervesa della Battaglia con Il drago, Susegana (I pirati), Prata di Pordenone (Magie del bosco), Catena di Villorba (L’allegro chirurgo), Lovadina (Il risveglio), Bagnolo (Raperonzolo), Cordignano (Peter Pan), Pieve di Soligo (Biancaneve e i sette nani), Cer Giovani Soligo (anni ’60) e gli sbandieratori di Feltre.

Confermatissima anche quest’anno la Lotteria di beneficenza dei Carnevali di Marca, che vanta un montepremi del valore di 20.000 euro e come primo dei 50 premi in palio un’automobile Opel Corsa Enjoy Coupé. Al di là dei premi, la lotteria ha una forte valenza sociale: per ogni biglietto da 2 euro venduto, i Carnevali di Marca devolveranno 5 centesimi a enti e associazioni di solidarietà segnalati all’associazione dalle Amministrazioni comunali del territorio. Naturalmente, più saranno i ticket acquistati e maggiore sarà la cifra messa a disposizione per questa finalità. L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà nel corso del Galà di chiusura in programma sabato sera 1° aprile.

Dopo la sfilata di Tarzo, il programma dei Carnevali di Marca proseguirà domenica 29 gennaio con un doppio appuntamento pomeridiano: a Susegana (in collaborazione con la Pro Loco) e a Bibano di Godega di Sant’Urbano. Programma completo e aggiornamenti sul sito www.carnevalidimarca.it e sulla pagina Facebook Associazione Carnevali di Marca Treviso.

CARNEVALI DI MARCA 2017: SI PARTE! QUINDICI SFILATE DI CARRI ALLEGORICI PER UN’EDIZIONE INDIMENTICABILE CON LA “PRIMA VOLTA” DI NERVESA E GIAVERA

L’Associazione Carnevali di Marca, con la preziosa collaborazione delle centinaia di volontari che realizzano i carri allegorici, delle Pro Loco e delle Amministrazioni comunali è pronta anche quest’anno a fare ripartire la magia del carnevale. Le località toccate dall’allegria di maschere, coriandoli, musica e balletti non solo non registrano defezioni rispetto al 2016 ma si arricchiscono con le nuove entrate di Nervesa della Battaglia e Giavera del Montello, che portano a 13 il numero di Comuni toccati e a 15 quello delle sfilate in vie e piazze di città e paesi.

L’anno scorso l’associazione Carnevali di Marca poté contare sulla collaborazione di circa 50 tra gruppi e associazioni per oltre 4.000 figuranti applauditi nelle varie sfilate. Numeri destinati a crescere nell’edizione 2017 che scatterà alle 14.30 di domenica 22 gennaio a Tarzo, dove grazie alla sinergia con la Pro Loco si svolgerà la prima sfilata di maschere e carri allegorici sotto la consueta pioggia di coriandoli. Sette giorni dopo saranno due gli appuntamenti da mettere in agenda: domenica 29 si sfila infatti sia a Susegana in collaborazione con la Pro Loco sia a Bibano di Godega di Sant’Urbano. Altri sette giorni ed ecco il “triplete”: domenica 5 febbraio la carovana dei Carnevali di Marca avrà il dono dell’ubiquità essendo presente in tre luoghi diversi: Giavera del Montello e Villorba (in entrambi i casi con la Pro Loco) e Pieve di Soligo. E triplo sarà anche l’appuntamento a Sernaglia della Battaglia, dove carri e maschere saranno presenti sia sabato sera 11 febbraio sia domenica 12 e 19 pomeriggio, in tandem con la Pro Loco. Domenica 12 febbraio tappa anche a Ponte della Muda di Cordignano, con la Pro Loco.

Pirotecnico il finale: sabato 18 febbraio appuntamento a San Vendemiano e, con la Pro Loco, alla sera a Santa Lucia di Piave. Domenica 19 ecco la novità di Nervesa della Battaglia (con Pro Loco) e il già annunciato ritorno a Sernaglia; chiusura come da tradizione domenica 26 febbraio a Vittorio Veneto e martedì grasso 28 febbraio a Conegliano.

Il presidente dell’associazione Carnevali di Marca Redo Bezzo dà appuntamento a tutti domenica 22 a Tarzo e nelle date successive e afferma: “Nell’edizione di quest’anno registriamo con soddisfazione l’ingresso nel nostro circuito di altri due Comuni, Giavera del Montello e Nervesa della Battaglia. Un onore che meglio di mille parole dimostra come sempre più Amministrazioni pubbliche e Pro Loco si avvicinino alla nostra associazione, che si segnala come una delle più attive del Triveneto nell’organizzazione di appuntamenti popolari legati al carnevale”.

Confermatissima anche quest’anno la Lotteria di beneficenza dei Carnevali di Marca, che vanta un montepremi del valore di 20.000 euro e come primo dei  50 premi in palio un’automobile Opel Corsa Enjoy Coupé. Al di là dei premi, la lotteria ha una forte valenza sociale: per ogni biglietto da 2 euro venduto, i Carnevali di Marca devolveranno 5 centesimi a enti e associazioni di solidarietà segnalati all’associazione dalle Amministrazioni comunali del territorio. Naturalmente, più saranno i ticket acquistati e maggiore sarà la cifra messa a disposizione per questa finalità. L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà nel corso del Galà di chiusura in programma sabato sera 1° aprile.

Chi volesse scoprire in anteprima alcuni dei carri che sfileranno nelle 13 località toccate dai Carnevali di Marca può farlo curiosando nella pagina Facebook dell’associazione, dove sono riprodotte foto dei preparativi per la costruzione dei carri stessi. Un inedito “dietro le quinte” che testimonia il grande impegno dei volontari per regalare qualche ora di allegria e spensieratezza a tutti, e in particolare ai bambini.