VA A RONCADE IL PRIMO PREMIO DELLA LOTTERIA DI BENEFICENZA DEI CARNEVALI DI MARCA 2018

Giovedì 29 marzo il presidente dell’associazione Carnevali di Marca, Redo Bezzo, ha consegnato alla vincitrice, nella sede della concessionaria AutoGiada di San Fior, il primo premio della Lotteria di beneficenza abbinata alle sfilate del carnevale che quest’anno per la prima volta ha toccato anche il capoluogo di provincia, Treviso: si tratta di una fiammante Opel Corsa Advance Coupé, del valore di 14.100 euro.

La fortunata che si è aggiudicata il primo premio grazie al tagliando C329, estratto durante il Galà di chiusura dei Carnevali 2018 a San Vendemiano, si chiama Monica Mander, impiegata e mamma di quarant’anni residente nella Città di Roncade. La signora Mander ha acquistato una decina di tagliandi della lotteria di beneficenza la sera della presentazione del carro allegorico “La spada nella roccia” realizzato dal comitato genitori della scuola primaria di Roncade, che durante l’ultimo inverno ha sfilato anche al Carnevale Trevigiano sotto la regia dei Carnevali di Marca. “Siccome il 29 è il numero fortunato di mio marito Mauro, quella sera ho chiesto se tra i biglietti disponibili ce ne fosse uno che finiva con quelle due cifre. Il tagliando c’era, l’ho acquistato e mi ha permesso di vincere il primo premio” sorride la vincitrice, che ha ricevuto le chiavi della sua nuova auto da Bezzo e da Daniele Sarlo di AutoGiada, uno dei top sponsor storici dei Carnevali di Marca.

Tutti e 40 i biglietti vincenti della Lotteria sono consultabili sul sito ufficiale e sulla pagina Facebook dell’associazione. Per ritirare i premi l’associazione Carnevali di Marca invita a recarsi, presentando il tagliando vincente, all’Ufficio turistico di Vittorio Veneto in Viale della Vittoria 110 (telefono 0438-57243), aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e i pomeriggi dal martedì alla domenica dalle 15.00 alle 18.00.

Si ricorda che i premi non ritirati entro 30 giorni dall’estrazione (avvenuta il 17 marzo) saranno lasciati alla libera disponibilità dell’ente promotore.

ECCO I NUMERI DELLA LOTTERIA 2018

Ecco i numeri vincenti della lotteria dei Carnevali di Marca 2018
Troverete i premi della lotteria di Carnevali di Marca presso l’Ufficio Turistico di Vittorio V.to’ in viale della Vittoria n°110, aperto 7 giorni su 7 dalle 9.30 – 12.30 oppure pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00 (tranne il lunedì). Tel. 0438-57243.

Premi della Lotteria ‘Carnevali di Marca’ 2018
Premio Numero Natura del Premio Ditta Valore del Premio
 
1 C329 Opel CORSA Advance Coupè AUTOGIADA 14.100,00
2 F088 VIAGGIO LOGGIA TOUR 1.500,00
3 O130 BUONO ACQUISTO TOFFOLATTI GIOIELLI 600,00
4 B174 BUONO ACQUISTO TOFFOLATTI GIOIELLI 400,00
5 W900 BUONO ACQUISTO TOFFOLATTI GIOIELLI 300,00
6 D192 BUONO ACQUISTO TOFFOLATTI GIOIELLI 300,00
7 V440 BICICLETTA BIKE4LIFE 200,00
8 C544 BUONO ACQUISTO TOFFOLATTI GIOIELLI 200,00
9 H623 BUONO ACQUISTO TOFFOLATTI GIOIELLI 200,00
10 D100 BUONO ACQUISTO TOFFOLATTI GIOIELLI 200,00
11 F371 BUONO ACQUISTO TOFFOLATTI GIOIELLI 200,00
12 N312 BUONO ACQUISTO TOFFOLATTI GIOIELLI 200,00
13 U005 BUONO ACQUISTO TOFFOLATTI GIOIELLI 100,00
14 G401 BUONO ACQUISTO TOFFOLATTI GIOIELLI 100,00
15 W157 BUONO ACQUISTO TOFFOLATTI GIOIELLI 100,00
16 C874 BUONO ACQUISTO TOFFOLATTI GIOIELLI 100,00
17 X661 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
18 M622 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
19 P861 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
20 Z504 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
21 J390 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
22 I827 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
23 L731 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
24 E586 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
25 Q277 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
26 W804 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
27 O487 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
28 R377 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
29 Q918 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
30 W600 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
31 T358 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
32 A412 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
33 P762 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
34 M486 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
35 R968 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
36 Y273 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
37 E640 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
38 A922 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
39 L452 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
40 P617 BUONO ACQUISTO COOP 50,00
 
  TOTALE 20.000,00
 

 

 

 

 

GALA’ DI CHIUSURA DEI CARNEVALI DI MARCA 2018: FESTA PER PIU’ DI 400 ALL’ORATORIO DI SAN VENDEMIANO

 

Si è chiusa sabato sera 17 marzo, con una Cena di gala che ha riunito oltre 400 commensali all’oratorio “San Giovanni Paolo II” di San Vendemiano, l’edizione 2018 dei Carnevali di Marca organizzati dall’omonima associazione presieduta da Redo Bezzo. Nel corso della serata, presentata dai conduttori degli spettacoli di questa edizione Roberto Biz, Federico Campodall’orto e Claudia Vigato, sono stati estratti i 40 biglietti vincenti della tradizionale lotteria abbinata alle sfilate dei Carnevali di Marca, con montepremi di 20.000 euro. E più di 20.000 sono stati i tagliandi venduti in questa fortunata edizione.

L’associazione ringrazia tutti coloro i quali hanno acquistato almeno un biglietto. Grazie allo stanziamento di 5 eurocent per ogni ticket da 2 euro venduto, l’associazione ha potuto destinare tre assegni da 350 euro l’uno a realtà del territorio attive nel campo del sociale. Le associazioni beneficiarie anche quest’anno sono state individuate dai Carnevali di Marca dopo un confronto con le amministrazioni comunali. Sabato sera hanno ritirato gli assegni Giuseppina Da Re per l’associazione La Porta Onlus di Vittorio Veneto, Claudio Franci per l’associazione Il Sorriso Onlus di Conegliano e Alberto Cais per la fondazione Oltre il Labirinto di Treviso.

Sulla pagina Facebook “Associazione Carnevali di Marca Treviso” sono stati pubblicati i 40 biglietti vincenti della Lotteria con i relativi premi. Per ritirare questi ultimi, l’associazione invita a recarsi con il tagliando vincente all’Ufficio turistico di Vittorio Veneto in Viale della Vittoria 110 (telefono 0438-57243), aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e i pomeriggi dal martedì alla domenica dalle 15.00 alle 18.00. I premi non ritirati entro 30 giorni dall’estrazione saranno lasciati alla libera disponibilità dell’ente promotore.

Il Galà di sabato sera, per il quale l’associazione Carnevali di Marca ringrazia il Gruppo giovanile San Vendemiale che ha fatto da padrone di casa, è stato un’occasione per ringraziare tutti i soggetti che hanno dato il loro contributo alla buona riuscita dell’edizione 2018 dei carnevali, che ha fatto registrare circa 170.000 presenze nelle 16 sfilate, numeri che l’anno prossimo potrebbero ulteriormente aumentare grazie a nuove adesioni. Applausi e magnum di prosecco, dunque, per i rappresentanti del consiglio direttivo dell’associazione, delle Pro Loco, degli sponsor, delle amministrazioni pubbliche, di chi ha collaborato per garantire il rispetto delle nuove norme di sicurezza, dei componenti di carri allegorici e gruppi mascherati che hanno animato le sfilate, delle scuole che hanno aderito all’invito dell’associazione a organizzare un gruppo mascherato e per tutti coloro i quali hanno collaborato a vario titolo. Come nel 2017, anche quest’anno il gruppo “FonFierun” di Corbanese di Tarzo ha vinto il riconoscimento per il maggior numero di biglietti della lotteria venduti (2.100). Il gruppo più numeroso presente al Galà è stato quello del Pedibus di San Vendemiano.

Per essere sempre aggiornati sulle attività dell’associazione Carnevali di Marca si possono consultare il sito www.carnevalidimarca.it e la pagina Facebook “Associazione Carnevali di Marca Treviso”.

SABATO 17 MARZO A SAN VENDEMIANO SI ESTRAGGONO I BIGLIETTI VINCENTI DELLA LOTTERIA DEI CARNEVALI DI MARCA 2018

Volge al termine l’edizione 2018 dei Carnevali di Marca, organizzati dall’omonima associazione trevigiana che per il primo anno ha curato anche lo spettacolo del Martedì grasso nel capoluogo. Archiviate con un nuovo successo di pubblico le 16 sfilate di carri allegorici e gruppi mascherati ai quattro angoli della provincia, è ora il momento di riunire attorno allo stesso tavolo le decine di gruppi che hanno animato il Carnevale 2018 e di estrarre i biglietti vincenti della Lotteria di beneficenza dei Carnevali di Marca. Entrambi gli appuntamenti sono fissati per sabato sera 17 marzo all’oratorio “San Giovanni Paolo II” di San Vendemiano , che anche quest’anno ospiterà il Galà di chiusura del carnevale. Alle 20.00 i commensali dei vari gruppi e carri inizieranno a sedersi a tavola per apprezzare un menu che spazierà dall’antipasto al “dolce del carnevale” con frutta e caffè. Intorno alle 22.00 saranno estratti sul palco i tagliandi vincenti della Lotteria, il cui montepremi anche quest’anno ha raggiunto quota 20.000 euro, con primo premio una Opel Corsa Advance Coupé. Quaranta, in totale, i premi in palio per chi ha acquistato almeno un biglietto. L’associazione ricorda che i premi non ritirati entro 30 giorni dall’estrazione saranno lasciati alla libera disponibilità dei promotori.
I biglietti sono stati messi in vendita durante le sfilate di gruppi mascherati e carri allegorici e in esercizi pubblici convenzionati.
Per ogni tagliando venduto, l’associazione presieduta da Redo Bezzo devolverà 5 centesimi a sostegno di tre realtà solidali segnalate da amministratori locali. Al Galà di San Vendemiano parteciperanno anche i rappresentanti delle associazioni scelte quest’anno dal consiglio direttivo dei Carnevali di Marca come destinatarie delle somme ricavate, nonché sponsor, amministratori pubblici e volontari che hanno permesso di realizzare gli spettacoli. La serata si concluderà con un “Grazie” corale a tutti i protagonisti dell’edizione 2018 dei carnevali e con l’arrivederci alla prossima edizione, che vedrà il periodo carnevalesco protrarsi fino al 5 marzo (data del Martedì grasso) cadendo Pasqua del 2019 il 21 aprile.
Per essere sempre aggiornati sulle attività dell’associazione Carnevali di Marca si possono consultare il sito
www.carnevalidimarca.it e la pagina Facebook “Associazione Carnevali di Marca Treviso”.

DOMENICA 18 FEBBRAIO A SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA L’”APPENDICE” DEI CARNEVALI DI MARCA 2018

Il periodo di carnevale è terminato ma nel circuito dell’associazione Carnevali di Marca c’è ancora un appuntamento, l’ultimo per l’edizione 2018, con i colori e l’allegria che maschere e carri allegorici sanno portare ai bambini di tutte le
età. Domenica 18 febbraio a partire dalle 14.30, nelle strade del centro di Sernaglia della Battaglia, si svolgerà la settantesima sfilata di carri nell’ambito dei festeggiamenti per il patrono San Valentino curati dalla Pro Loco Sernaglia.
Si tratta del secondo appuntamento di carnevale sul territorio comunale dopo la sfilata in notturna del 10 febbraio scorso.
Sono nove i gruppi che hanno annunciato la loro presenza alla sfilata di domenica 18, che sarà presentata da Roberto Biz: Comitato Carnevale Selva (tema del carro: Circus du Selva), Carnevale che passione Rossano (Un’emozione senza fine), genitori scuola primaria di Pero (Noi come i Maya), Amici di Quarto d’Altino (Folle amore), gruppo festeggiamenti Sernaglia (Al momento… guardati alle spalle), gruppo parrocchiale Nervesa della Battaglia (Sulle ali della magia), Fon Fierun Corbanese (I cavalieri del drago), Coriandolando per Pieve (Impresa edile Edilfiac) e gruppo Alpini scuola materna di Sernaglia (C’era una volta).
Nel corso della sfilata saranno messi in vendita i biglietti della Lotteria dei Carnevali di Marca
. Per ogni tagliando venduto, l’associazione devolverà 5 centesimi a sostegno di associazioni solidali che le saranno segnalate dagli amministratori locali. Il montepremi della Lotteria 2018 ammonta a 20.000
euro e il primo premio è una Opel Advance Coupé. L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà sabato sera 17 marzo nell’oratorio Giovanni Paolo II di San Vendemiano durante il Galà di chiusura dell’edizione 2018.
Per essere sempre aggiornati sulle attività dell’associazione Carnevali di Marca si possono consultare il sito
www.carnevalidimarca.it , la pagina Facebook “Associazione Carnevali di Marca Treviso” e “Carnevale Trevigiano Martedì 13 febbraio”. Gli hashtag consigliati sulle pagine social sono #carnevalidimarca2018 e #carnevaletrevigiano2018.

SPLENDE IL SOLE SUI CARNEVALI DI MARCA: IN Più DI 70.000 FRA TREVISO, CONEGLIANO E CORNUDA

Buona la “prima” a Treviso, pubblico delle grandi occasioni a Conegliano, successo a Cornuda. È stato un Martedì grasso 2018 indimenticabile quello dell’associazione Carnevali di Marca, che oltre a garantire la tradizionale sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati coneglianese ha esordito alla regia del Carnevale Trevigiano e collaborato per il primo anno con la Pro Loco per la buona riuscita del “Carnevale del Crostol” a Cornuda.
Partiamo da Treviso , dove si stima che oltre 40.000 persone abbiano assistito alla sfilata dei 20 carri e gruppi mascherati partita da piazzale Burchiellati e terminata per la prima volta in piazza Vittoria, dove ad attendere i gruppi c’erano sul palco il vicepresidente dell’associazione Carnevali di Marca e delegato al Carnevale Trevigiano Nicola Arrigoni con il consigliere direttivo Luigi Dorigo e l’amministrazione comunale con in prima linea il sindaco Giovanni Manildo e l’assessore alla cultura Luciano Franchin. Presente anche il maestro Carlo Balljana, che ha idealmente ceduto il testimone dell’organizzazione della manifestazione ai Carnevali di Marca. A Treviso, come vuole tradizione, è stato decretato il carro vincitore della sfilata ed è stata una decisione thrilling, visto che sono arrivati a pari punti i carri del gruppo Giovani Noi di San Giacomo di​ Sala (Stanlio e Ollio) e del gruppo di Selva (Il circo). Il sorteggio pubblico ha dichiarato vincitore il gruppo di San Giacomo di Sala, che si è così aggiudicato il Trofeo “Città di Treviso” realizzato in cristallo dal maestro Marco Varisco.
L’allegro corteo del capoluogo, presentato da Paolo Mutton e trasmesso in diretta da TrevisoToday, è stato introdotto dal gruppo delle “Hugbikes” con un pedalatore d’eccezione, l’olimpionico di ginnastica Igor Cassina. In serata si è chiuso il Villaggio di Carnevale in piazza Borsa, che ha accompagnato gli ultimi giorni “grassi” con attrazioni golose e animazioni.
A Conegliano hanno sfilato, baciati dal sole, 18 gruppi che hanno attraversato l’asse viario del centro da nord a sud e viceversa, offrendo oltre due ore di allegria e divertimento a un pubblico che si stima essere stato superiore alle 25.000 unità. Numerosi i figuranti che a metà del percorso sono saliti sul palco installato ai piedi della Gradinata degli Alpini per un saluto e per una foto insieme alla nuova amministrazione comunale, capitanata dal sindaco Fabio
Chies con cappello da cowboy in testa. Unanime la soddisfazione per la buona riuscita dello spettacolo, presentato da Roberto Biz e Federico Campodall’orto.
Da quest’anno è entrato nel circuito dei Carnevali di Marca anche il Carnevale del Crostol di Cornuda curato dalla Pro Loco, che oggi ha celebrato la chiusura del periodo carnevalesco con una partecipata sfilata di carri allegorici e maschere. Per quanto riguarda l’associazione Carnevali di Marca c’è ancora un appuntamento da onorare: la sfilata di carri allegorici che si svolgerà domenica pomeriggio 18 febbraio a Sernaglia della Battaglia, in collaborazione con la Pro Loco.
Nel corso delle sfilate sono stati messi in vendita i biglietti della Lotteria dei Carnevali di Marca . Per ogni tagliando venduto, l’associazione devolverà 5 centesimi a sostegno di associazioni solidali che le saranno segnalate dagli amministratori locali. Il montepremi della Lotteria 2018 ammonta a 20.000 euro e il primo premio è una Opel Advance Coupé. L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà sabato sera 17 marzo nell’oratorio Giovanni Paolo II di San Vendemiano durante il Galà di chiusura dei Carnevali di Marca.
Per essere sempre aggiornati sul calendario delle sfilate si possono consultare il​ sito istituzionale dell’associazione www.carnevalidimarca.it , la pagina Facebook “Associazione Carnevali di Marca Treviso” e, per la sola sfilata di Treviso, anche la pagina “Carnevale Trevigiano Martedì 13 febbraio”. Gli hashtag consigliati sulle pagine social sono #carnevalidimarca2018 e #carnevaletrevigiano2018.

IGOR CASSINA – una presenza illustre al carnevale Trevigiano!

Una presenza illustre al Carnevale Trevigiano 2018. La sfilata di carri allegorici e maschere in programma Martedì grasso 13 febbraio a partire dalle 14.00 sarà inaugurata dall’olimpionico di ginnastica Igor Cassina, che inforcherà una delle “hugbikes”, le bici degli abbracci, che grazie alla collaborazione con Oltre il Labirinto Onlus apriranno lo spettacolo. L’associazione Carnevali di Marca è onorata di potere dare il benvenuto a Igor Cassina nel suo primo Carnevale Trevigiano e aspetta tutti martedì per un pomeriggio all’insegna del sano divertimento.

MARTEDI’ 13 FEBBRAIO 2018: CARNEVALE TREVIGIANO L’ASSOCIAZIONE CARNEVALI DI MARCA PER LA PRIMA VOLTA A TREVISO

Sarà la sfilata del “Carnevale Trevigiano” di Martedì grasso 13 febbraio a Treviso la punta di diamante di un’edizione dei Carnevali di Marca che si preannuncia da record, con ben 16 sfilate in programma. Tra queste, oltre ai Comuni che hanno fatto la storia della manifestazione, spiccano le novità di Cornuda (domenica 11 e martedì 13 febbraio) e Treviso. Proprio nel capoluogo l’Associazione presieduta da Redo Bezzo si è proposta per organizzare la tradizionale sfilata di carri allegorici nel centro storico trevigiano. I Carnevali di Marca sono al lavoro da dicembre, con l’ottima collaborazione degli uffici comunali e della Polizia Locale di Treviso, per organizzare il grande evento sotto gli aspetti artistico e della sicurezza. A proposito di quest’ultima, vigileranno sulla buona riuscita della manifestazione 30 addetti radio di protezione civile, 50 addetti al pubblico, 40 addetti anticendio addestrati per il rischio medio, una centrale radio per le emergenze, un posto medico avanzato, quattro ambulanze, quattro squadre di soccorritori a piedi e circa 100 agenti di Polizia Locale.
“Il Carnevale è una delle grandi feste che richiedono una importante organizzazione, non solo ai fini del divertimento ma anche della sicurezza” dichiara Luciano Franchin – Assessore alla Cultura del Comune di Treviso, sottolineando l’impegno degli organizzatori in questo senso.

Martedì grasso 13 febbraio dalle 14.00 saranno 20 i gruppi che sfileranno partendo da piazza Burchiellati, percorrendo poi tutte le mura fino a porta Santi Quaranta da dove svolteranno per Borgo Cavour, poi a destra su via San Liberale, piazza Pio X e piazza Vittoria in cui si concluderà la sfilata. L’allegro corteo sarà introdotto dal gruppo delle “Hugbikes”, a cui seguiranno il Gruppo folkloristico trevigiano che proprio quest’anno festeggia i suoi primi cinquant’anni, gruppo figuranti dell’Irene Castagnole (a piedi, tema “Fascino antico”), comitato genitori scuola primaria di Roncade (“La spada nella roccia”), gruppo Cartamodelle di Caorle, gruppo carro Gsm Musestre (“Anime e spiriti”), gruppo carro via Roma di Trevignano (“Oceania”), gruppo carro Cusignana Colombere (“Laggiù in mezzo al mar”), gruppo carro associazione I ragazzi degli anni ’80 (“Il tempo scorre”), gruppo carro Contrada Santa Lucia Castagnole (“Le meraviglie del bosco”), gruppo carro comitato Festeggiamenti Santa Mama (“Noi del Circo di Mosca”), gruppo carro Barconfolly (“Come nelle favole”), gruppo carro Catena Giramondo (“S.P.Q.R. Fuga da Roma”), gruppo carro Noi – Gruppo giovani San Giacomo di Sala (“Stanlio e Ollio”), gruppo carro Amici Falzè di Trevignano (“Il ritorno della medusa”), gruppo carro circolo Amici di Merlengo (“Egitto”), gruppo carro L’Allegra compagnia Porcellengo (“Il cappellaio matto all’ora del tè”), Gruppo dell’Allegria di Maserada (“Luna Park”), gruppo carro Selva (“Il circo”) e gruppo Giovani San Giuseppe (“King Strong”).

Lo spettacolo sarà presentato dallo speaker Paolo Mutton e riserverà al gruppo primo classificato il Trofeo “Città di Treviso” realizzato in cristallo dal maestro Marco Varisco. La sfilata, come anticipato, sarà aperta dai ragazzi della Fondazione Oltre il Labirinto Onlus con una decina di Hugbikes, le “bici degli abbracci” guidate da personaggi del mondo dello sport e non solo. Hugbike è assemblata da Opera della Marca, nella quale operai specializzati trasmettono la loro esperienza e supervisionano il lavoro di ragazzi disabili. Da diversi anni un gruppo di Hugbike apre anche la Treviso Marathon, permettendo ai ragazzi con autismo di godere di un momento speciale e di essere protagonisti delle kermesse del loro territorio. La Hugbike® è uno speciale tandem in cui il guidatore “abbraccia” da dietro il passeggero. Nasce dal “sogno” di un padre che desiderava fortemente pedalare con il figlio autistico, permettendogli di godere di uno sport e di un momento ludico che difficilmente avrebbero potuto sperimentare. È nata così la speciale “bici degli abbracci”, che permette di far salire un bambino con autismo, ma anche con altri tipi di disabilità, in assoluta sicurezza. Il prototipo è assemblato dai ragazzi della Fondazione Oltre il Labirinto Onlus sotto la supervisione di operai specializzati. Altre informazioni su www.oltrelabirinto.it.
L’associazione Carnevali di Marca ringrazia anche gli amici di “XI di Marca”, che non hanno esitato a mettersi in gioco anche questa volta.

Un’altra grande novità del Carnevale Trevigiano 2018 sarà il Villaggio di Carnevale, che verrà inaugurato sabato 10 febbraio alle ore 11.00 alla presenza delle autorità locali nella centralissima Piazza Borsa, dove rimarrà aperto fino a tutto il Martedì grasso dalle ore 10.00 alle 20.00 di ogni giorno proponendosi come punto di aggregazione di grandi e piccini per festeggiare il Carnevale con accesso libero e gratuito. Avvincente il calendario delle attività di animazione e intrattenimento pomeridiane e serali (gratuite anch’esse) inserite nel programma artistico della rassegna dall’Associazione Carnevali di Marca sviluppate in collaborazione con Cooperativa Comunica (alla quale è stata affidata l’organizzazione dell’intrattenimento per i più piccini: truccabimbi, palloncini, laboratorio di coloreria, mascotte con personaggi idoli dei bambini e baby dance) e Plan D, nuova realtà trevigiana che promuove eventi legati alla cultura e al territorio, e la musica di Bitols Massimiliano Pilotto per l’aperitivo del sabato sera. I programmi degli appuntamenti quotidiani del Villaggio di Carnevale saranno pubblicati nella pagina Facebook #carnevaletrevigiano2018. Da buona manifestazione carnevalesca, non mancheranno le sorprese. Inoltre, ad accompagnare le occasioni quotidiane di intrattenimento messe in programma con particolare attenzione per il divertimento delle giovani “mascherine” ci saranno selezionati professionisti dello Street Food. Il Villaggio di Carnevale è organizzato in collaborazione e con il patrocinio della Città di Treviso, con il prezioso contributo dell’agenzia Treviso Assicura | UnipolSai – Divisione Sai | di Bacco & Tonello, Treviso. Il Villaggio di Carnevale è una co-produzione TimeToLose, Digital-PR & Communication services. Al suo interno saranno messi in vendita, al prezzo di due euro l’uno, i biglietti della Lotteria dei Carnevali di Marca. Per ogni tagliando venduto, l’associazione Carnevali di Marca devolverà 5 centesimi a sostegno di associazioni solidali che saranno segnalate all’associazione dagli amministratori locali. Il montepremi della Lotteria 2018 ammonta a 20.000 euro e il primo premio è una Opel Advance Coupé. L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà sabato sera 17 marzo nell’oratorio Giovanni Paolo II di San Vendemiano durante il Galà di chiusura dei Carnevali di Marca.
Queste le realtà che troveranno spazio nel Villaggio: Associazione Carnevali di Marca (animazione, intrattenimento e performance), info point @treviso-assicura di Treviso Assicura di Maurizio Bacco e Paola Tonello, Agenzia Generale UnipolSai di Treviso (i responsabili di Treviso Assicura forniranno le informazioni sulle soluzioni assicurative offerte dall’agenzia di viale Vittorio Veneto 3 a Treviso), Gastronomia Sergio Albertini pesce e non solo, Osteria Mio Sole Agribar @miosole (isola di vini selezionati in cui soffermarsi e scegliere tra le tante differenti proposte in degustazione al calice), Meggiolaro Dolci Tentazioni, Birrificio Trevigiano (birra artigianale), ChefOnTheRoad (panini gourmet), Cannoleria Siciliana e Picatabari (frittelle della tradizione). Al centro del villaggio ci sarà un allestimento curato dal negozio Mangiafuoco di Treviso.

“Nel nostro circuito – sottolineano il presidente dei Carnevali di Marca Redo Bezzo e il suo vice Nicola Arrigoni, delegato al Carnevale Trevigiano – oltre alle consolidate partecipazioni sin dagli anni novanta delle Città di Conegliano (giunta quest’anno alla 27esima edizione) e Vittorio Veneto (22esima), abbiamo la presenza del Comune di Pieve di Soligo da ormai più di 15 anni e dei Comuni di Susegana, Godega di Sant’Urbano e San Vendemiano che hanno superato la decima edizione. Inoltre, abbiamo il piacere di confermare nel calendario anche la presenza dei Comuni di Santa Lucia di Piave (serale) e, in collaborazione con la locali Pro Loco, le sfilate di Tarzo (36esima edizione), Ponte della Muda (42esima) e Sernaglia della Battaglia (70esima), con la gradita riconferma di Giavera del Montello e Nervesa della Battaglia. Una nota molto positiva è l’ingresso nel circuito dei Carnevali di Marca della storica sfilata di Cornuda (giunta quest’anno alla 114esima edizione del Carneval dei Crostoi) organizzato dalla Pro Loco e della Città di Treviso, importante e tradizionale sfilata che la nostra associazione ha il piacere e l’onore di organizzare per la prima volta. I Comuni coinvolti nel 2018 sono ben 14, a dimostrazione della nostra volontà di coinvolgere il maggiore numero di Comuni e cittadini della provincia di Treviso. Nessun’altra associazione nel Triveneto organizza e coordina lo svolgimento di un programma che include ben 16 sfilate”.

SAN VENDEMIANO, SANTA LUCIA DI PIAVE, PIEVE DI SOLIGO E PONTE DELLA MUDA: NEL WEEKEND IL CARNEVALE DI MARCA SI FA IN QUATTRO

Sernaglia (C’era una volta), Amici di Susegana (I pirati), Sempre Quei Tezze (Fate ed elfi di Tezze), gruppo Combricola (Modena Park Live).
Alcuni di questi gruppi, insieme ad altri, sfileranno anche poche ore dopo nel centro di Santa Lucia di Piave
: si tratta di Cusignana Colombere, Amici di Susegana, Sempre Quei Tezze, Amici di Quarto d’Altino, Fon Fierun Corbanese, Bagnolo e Combricola. A Santa Lucia sfileranno anche il gruppo Catena Giramondo (tema del carro: SPQR fuga da Roma), gruppo scuola d’infanzia Camerotto Santa Lucia (Masha e Orso), gruppo Quei del carro di San Stino di Livenza (L’Arca di Noè) e gruppo Allegria di Maserada (Luna Park).
Il giorno dopo, domenica 4 febbraio, si riparte alle 14.30 con i due spettacoli di Pieve di Soligo e Ponte della Muda. Nelle vie del centro di Pieve di Soligo , presentati da Roberto Biz, sfileranno il gruppo Parigo X (Parè di Conegliano, gruppo a piedi con bici e carretto), parrocchia Cer Soligo (I figli dei Flintstones), scuola enologica Cerletti (Finché c’è Cerletti
c’è prosecco), parrocchia di Nervesa (Sulle ali della magia), Coriandolando per Pieve (L’impresa Edilfiac), gruppo festeggiamenti Sernaglia (Al momento… guardati anche alle spalle) e gruppo Alpini Scuola materna Sernaglia (C’era una volta).
A Ponte della Muda saranno protagonisti il gruppo carro Dal Santo di Prata di Pordenone (tema: L’arca di Noè), gruppo carro Bagnolo (Shrek), gruppo carro Fon Fierun (I cavalieri del drago), gruppo Sempre Quei di Tezze (Fate ed elfi), parrocchie Bocca di Strada e Santa Maria (I Vigili del fuoco), Amici Susegana (I pirati), gruppo L’allegra compagnia
Bidasio (Topolino), gruppo carro Gaiarine (Le pazze melodie dei Looney Tunes).
Sfileranno anche figuranti in costumi francesi.
L’associazione Carnevali di Marca non è solo sfilate, allegria, carri allegorici e coriandoli: in questo periodo festoso ci sono sempre il tempo e la voglia di pensare a chi è meno fortunato: 5 centesimi per ogni biglietto della lotteria venduto (al prezzo di 2 euro) saranno devoluti ad associazioni solidali del territorio che saranno segnalate all’associazione dagli
enti locali. Il montepremi della lotteria ammonta anche quest’anno a 20.000 euro; il primo  premio è una splendida Opel Corsa Advance Coupé.
Per essere sempre aggiornati sul calendario delle sfilate si possono consultare il sito istituzionale dell’associazione
www.carnevalidimarca.it
, la pagina Facebook “Associazione
Carnevali di Marca Treviso” e, per la sola sfilata di Treviso, anche la nuova pagina social “Carnevale Trevigiano Martedì 13 febbraio”. Alcune sfilate saranno trasmesse per buona parte del loro svolgimento in diretta Facebook.